Tronco umano nel Po,indagini carabinieri

Il cadavere di un uomo, senza testa nè avambracci a, è stato trovato nel fiume Po, tra i comuni rodigini di Taglio Po e Porto Tolle. Da un primo esame del medico legale il corpo dovrebbe essere rimasto in acqua dallo scorso gennaio e questo giustificherebbe il suo stato di smembramento. Non è stato però possibile accertare il sesso della persona e pertanto l'autorità giudiziaria ha disposto l'autopsia del cadavere ricoperto in parte da brandelli di vestiti. Un altro cadavere è stato ripescato nel fiume Po, ma nel comune di Corbola, sempre nel rodigino. Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di un episodio di suicidio di un anziano scomparso da casa alcune ore prima. Il cadavere infatti è stato trovato in buono stato di conservazione, e i vestiti erano ancora intatti. Su entrambi i casi stanno svolgendo le indagini i carabinieri di Rovigo.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Canaro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...